SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA € 100

CONSEGNA RAPIDA

PAGAMENTI SICURI

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

“World Tour 2024” Laura Pausini indossa De Liguoro

“World Tour 2024” Laura Pausini indossa De Liguoro

Laura Pausini, la cantautrice italiana che ha conquistato il mondo, torna sul palco con un evento globale che toccherà diverse città italiane, per poi spostarsi in altre nazioni europee e successivamente in Sud e in Nord America.

Dopo un autunno di novità e successi, tra l'uscita in tutto il mondo dell'album di inediti Anime Parallele e il recente riconoscimento come Latin Recording Academy Person Of The Year 2023, Laura Pausini, dopo oltre cinque anni dall'ultimo tour mondiale, torna alle performance live, creando così un’opportunità imperdibile per i suoi milioni di fan.

Un tour di concerti, iniziato con tutti “sold out”, che in scaletta hanno sia i grandi successi di trent'anni di carriera che i brani del nuovo album, con 37 canzoni, delle quali 15 riarrangiate in quattro medley, organizzate in uno spettacolo straordinario, che vede la presenza presenza sul palco, accanto ad una Laura in splendida forma, di una band di 7 musicisti e 4 coristi, diretti da Paolo Carta, ed un corpo di ballo diretto da Luca Tommassini.

Lo show parte in un'atmosfera dominata dal rosa con “Il primo passo sulla luna”, poi “Durare”, “Un buon inizio” e, quindi, un medley all'insegna del rock con “Tutte le volte”, “Frasi a metà”, “Io canto” e “Un'emergenza d'amore”. L'artista apre poi le porte della sua sfera più intima regalando al pubblico un altro medley, sulle note di “Celeste”, ”Il nostro amore quotidiano” e “Davanti a noi”. A seguire, “Resta in ascolto”, “Anime Parallele” e, le storiche, ”Tra te e il mare” e “Se non fosse stato mai amore”.

Nel secondo blocco “Scatola”, “E ritorno da te”, e due medley, “Limpido”, “Surrender”, “Con la musica alla radio” e “Non è detto”, “Lato destro del cuore”, “Non ho mai smesso” e “In assenza di te”, sulle cui note un ballerino solista si esibisce con un Bolero di Ravel inedito. A seguire “Benvenuto”, “Simili” e “Le cose che vivi”. Dopo uno spunto di riflessione dedicato alla battaglia contro la violenza sulle donne, è la volta di Io sì (Seen), colonna sonora del film “La vita davanti a sé” e con la quale Laura ha vinto un Golden Globe e ha ricevuto una nomination agli Oscar. A questo punto dello show il palco si tinge di rosso, come anche l'abito realizzato per Laura da Valentino, con una coreografia che si chiude simbolicamente con il gesto universale per chiedere aiuto contro la violenza sulle donne. A seguire “Vivimi” e “Sorella Terra” e “Zero” e, dopo due hit storiche come “Incancellabile” e “Strani Amori”, lo show si conclude con “La solitudine” uno dei brani cult di Laura.

Grazie per aver scelto di indossare gioielli De Liguoro e soprattutto grazie per le emozioni che ci regali con la tua musica.


 

Articolo precedente